Anello dei Forti

Una passeggiata alla scoperta dei forti di Colico


La passeggiata inizia nei pressi di Infopoint Colico, al numero 7 di Via Pontile che è da seguire verso il lago. Lì, a legare la riva e le acque, c’è la struttura verde in stile liberty con la scritta “NAVIGAZIONE LAGO DI COMO”, nei secoli punto di passaggio di merci e, ancora oggi, di tanti passeggeri. Piazza Garibaldi, “salotto” di Colico con il porticciolo, è sulla destra ed è da superare per raggiungere Via Montecchio Nord e, poi, Via alle Torri, proseguire, attraversato il ponte sul torrente Inganna, in direzione Forte Montecchio Nord. Al bivio è da seguire il “Sentiero dei Forti”, come da
segnaletica del Cai Colico, che attraversa il bosco del Montecchio Nord fino a Monteggio, un gruppo di casolari. Il punto è panoramico per osservare – insieme – il piano di Colico, il Montecchio Est e la Bassa Valtellina. Poi, il sentiero scende e incontra una strada sterrata che raggiunge il borgo
di Erbiola. Qui sono da seguire le indicazioni per il Forte di Fuentes per superare il ponticello sul canale Borgofrancone che – dopo circa 600 metri – è da riattraversare su un ponte di cemento. Da lì, proseguire verso sinistra fino al Monteggiolo, seguendo Via Forte di Fuentes e al bivio procedere – come da segnaletica – verso il forte spagnolo. Il ritorno è per la stessa via, fino al ponte sul canale, da superare per raggiungere il Sentiero Valtellina. La ciclopedonale segue il corso del fiume Adda fino alla sua foce, raggiunge le pendici del Montecchio Nord e, poi, la spiaggia L’ontano e la spiaggia Breva, che sono spesso colorate dalle vele vivaci dei kitesurf e dei windsurf.



DETTAGLI

  • Dislivello di salita 80m
  • Durata: 2h 30min

Affidati all'esperienza di:


Ufficio Turistico Comune di COLICO, Via Pontile nº7 - 23823 COLICO (LC) - Tel.: 0341 930930 - e-Mail: info@visitcolico.it - P.IVA 01686210137 -
Privacy Policy - Cookie Policy - Credits: linoolmostudio Marketing Turistico