Il sentiero del Viandante – 2 gg/1 notte

Da Fontanedo al Borgo di Corenno


IL SENTIERO DEL VIANDANTE

Le vie storiche sono parte della nostra storia, un bene culturale importante da conservare, elementi importanti del paesaggio e significative dal punto di vista ecologico e culturale.

Il Sentiero del viandante è uno splendido tragitto immerso nella natura, che costeggia la sponda orientale del Lago di Como, dalla  Madonna di Valpozzo di Piantedo (alle porte di Colico) fino ad Abbadia Lariana.

E’ un percorso di 35 Km diviso in due giornate, con inizio a Colico e termine a Lecco, che testimonia fin dal 1.500 il ruolo dei territorio lariano nei traffici commerciali e si sviluppa lungo tutta la sponda orientale del lago di Como.

Il sentiero sale  a mezza costa attraversando borghi e paesaggi incantevoli, fuori e dentro i centri abitati. Il cammino è agevole e la segnaletica di colore arancione con le scritte “sentiero del viandante” è ben distribuita lungo tutto il percorso.Il sentiero è alla portata di tutti, con due soli tratti più impegnativi a causa di un dislivello di circa 400 metri. Un percorso che regala  una vista meravigliosa sul lago sottostante e sulle catene di montagne che lo circondano.

PROGRAMMA:

Primo giorno:

Partenza da Colico, piacevoli soste per ammirare il paesaggio e per consumare in qualche angolo speciale la colazione al sacco saranno effettuate durante il cammino.

Da non perdere la visita dell’antico borgo di Corenno Plinio, un piccolo e suggestivo borgo medievale.
Corenno è un luogo incantato e rappresenta una vera chicca del Lago di Como: camminando per le strette viuzze del centro e lungo le scalinate che dal castello portano al lago, è impossibile non restare affascinati da questo piccolo borgo che traspira storia in ogni angolo, un posto quasi sconosciuto ai più e forse anche per questo così unico.

Luogo di tempi lontani che ritroviamo nel suo nome, grazie al console romano Caio Plinio il Vecchio, nato a Como ed investito di cariche pubbliche dall’imperatore Vespasiano, che amava questo piccolo borgo che si specchia nel lago di Lecco.

Proseguimento del sentiero fino a Bellano, sentiero che arriva proprio in prossimità dell’ingresso dell’Orrido, dove si visitera’ questa gola formata dal fiume Pioverna. Scendendo dalla Valsassina con un salto di m. 70 l’acqua forma il famoso “Orrido di Bellano”.

Si ammirerà questo spettacolo da passerelle costruite proprio tra una parete e l’altra della gola tra gli spruzzi e il fragore dell’acqua.

Proseguimento per Varenna, una delle Perle del centro lago sulla sponda occidentale, sistemazione nelle camere riservate e tempo libero per, meritato, relax. (in alternativa pernottamento a Bellano e proseguimento il giorno successivo per Varenna)

Pernottamento in hotel/beb/ appartamento.

Secondo giorno:

Partenza a piedi da Varenna per la seconda parte del Sentiero del Viandante con soste panoramiche lungo il percorso.  Arrivo ad Abbadia Lariana e proseguimento per Lecco con treno.

In alternativa è possibile percorrere la variante  lungo i Piani  Resinelli che consente l’arrivo a piedi a Lecco.

 

Note tecniche trekking:

Luoghi di partenza e di arrivo: Colico – Abbadia/Lecco

Durata percorso trekking:  2 giorni/1 notte 

Dislivello: da 200 a 600 mt – Quota di partenza m 230

Difficoltà A1 

= Sentieri segnati saltuariamente stretti – = Un minimo livello di allenamento richiesto

Pacchetto escursione con guida 

Il numero massimo delle persone sarà subordinato al corretto svolgimento dell’escursione nel rispetto delle condizioni di sicurezza imposte dalle autorità competenti.

Quotazioni su richiesta

Ufficio Turistico Comune di COLICO, Via Pontile nº7 - 23823 COLICO (LC) - Tel.: 0341 930930 - Cell.: 338 9920917 - e-Mail: info@visitcolico.it - P.IVA 01686210137 -
Privacy Policy - Cookie Policy - Credits: linoolmostudio Marketing Turistico